Primavera e Grandi pulizie: esercizi per migliorare la Tua Vita.

 

Buon inizio di primavera! Ci attendono ora giornate più lunghe, un clima mite ed il risveglio della Natura. Nella mia mente, la primavera è la stagione delle “Grandi pulizie” e della “Rinascita personale”, o meglio: è la stagione in cui possiamo rinascere, dopo aver fatto pulizia e ordine fra le componenti della nostra Vita.
Trovo molto utile, in questo periodo dell'anno (meglio se più di frequente), ritagliarsi del tempo per domandarsi: se ciò che stiamo portando avanti è realmente importante per noi e se lo stiamo realizzando nel modo in cui vorremmo; se il “carico” è giusto e le risorse che abbiamo a disposizione sono sufficienti per sostenere lo sforzo; se possiamo aggiungere, togliere o sostituire qualcosa alla “composizione” per renderla più piacevole, efficace e sostenibile.

La riflessione può passare attraverso alcune semplici domande, come queste:

«Chi o Cosa lascio andare per qualche tempo e/o per sempre?»

«Chi o Cosa voglio assolutamente tenere?»

«Posso utilizzare le cose che ho in un modo nuovo, originale, diverso?»

 

Per quale motivo FERMARSI e DOMANDARSI è così importante per essere buone manager della nostra Vita? Perché noi donne siamo spesso affaticate - se non addirittura sopraffatte - da mille incombenze di carattere personale e familiare: figli da crescere, relazioni di coppia da curare, genitori anziani a cui pensare, casa da gestire, animali da accudire, vita sociale da mantenere viva se non vogliamo finire isolate e, infine, il tempo per noi. A volte, condividiamo questi impegni con una o più persone. Spesso, proviamo a gestire tutto da sole (e magari cercando la perfezione in tutto).

Quello che ho descritto sopra è stato definito, nel 2009, da Ariane Pailhé e Anne Solazsociologhe e ricercatrici presso l’Institut National d’Études Démographic – come “carico mentale”, ossia quel carico familiare e domestico che accompagna ciascun individuo anche al lavoro e – mi permetto di aggiungere – fino dentro la propria sfera professionale. Per l’universo femminile, il “carico mentale” è spesso sbilanciato e svantaggioso al livello di nucleo familiare (con cui s’intende anche la coppia). Ciò non impedisce alle donne di registrare ottime performance sul lavoro o nella professione, ma con quale costo?

Mediante la mia professione di Coach, mi capita sempre più di frequente di affiancare donne “schiacciate o in lotta” con “carichi mentali” eccessivi, a volte insostenibili e le accompagno verso soluzioni di vita caratterizzate da una sostenibilità nuova e trasversale, dal Work-Life Balance, da tempi di recupero e riposo sufficienti e realmente rigeneranti.

 

Voglio condividere con Te, a questo punto, una metafora che utilizzo spesso: pensa al messaggio della hostess (o dello steward) in aereo prima di partire, contenuto anche nelle istruzioni di viaggio:

«in caso di necessità le maschere d’ossigeno escono automaticamente,
prima dobbiamo indossarla noi

e poi aiutare gli altri»

Se siamo troppo stanche o stressate, non riusciremo a fare ciò che desideriamo, ad occuparci delle relazioni o attività importanti per noi.

Quindi, come aiutarci a gestire meglio il nostro tempo, le risorse e la nostra Vita? Io, ogni tre mesi (non solo a primavera), faccio il punto della situazione ricorrendo alle mappe mentali e, in particolare, alla Mia Mappa delle Attività strumento utile mettere in ordine e fare pulizia nella mia mente e poi nella Vita.
L’utilizzo di carta e matita (o pennarelli per chi ama i colori) può essere di per sé benefico. Scrivendo o disegnando, infatti:

» alleggeriamo la testa e sprigioniamo le nostre energie mentali e la creatività

» prendiamo una distanza emotiva dalle cose, per guardare ad esse con più lucidità e raziocinio

» riusciamo ad avere una visione d’insieme della nostra esistenza o di parti importanti di essa, ed a focalizzare con più facilità priorità, carichi, interazioni e sinergie, scadenze, ecc. per gestirli meglio

 

Il mio suggerimento per questa nuova primavera, è quindi quello di ritargliarti almeno un’ora di tempo in uno spazio protetto dalle distrazioni di ogni tipo, per costruire la Tua Mappa delle Attività.

Ti propongo 3 TIPOLOGIE DI ESERCIZIO, che trovi descritte qui

 

Qualunque tipologia Tu scelga, buona primavera e buone pulizie!

 

Laura Cavaldesi
Life, Business & Corporate Coach